Torta Cioccolato e Pere

Torta al cioccolato e pere
Preparazione: 30 min. Cottura: 50 min. circa Difficoltá: facile

Non è l’ennesima torta cioccolato e pere, questa una volta provata non ve la scorderete più. Il classicissimo abbinamento tra il cioccolato e le pere qui viene portato a un altro livello. L’impasto della torta è arricchito di profumi e di sapori e sulle e pere il cioccolato non si è fatta economia.

Una torta morbida, umida, grazie ad un impasto reso più friabile dalla farina di mandorle e dal cioccolato fondente fuso, e poi pere, tante pere, che prima di essere unite vengono saltate con rum e cannella, diventando ancora più buone e profumate. Il risultato è un dolce rustico ma delizioso, dal gusto intenso e deciso che conquista.

COME PREPARARE LA TORTA CIOCCOLATO E PERE

INGREDIENTI

ingredienti per una torta da 20/22 cm di diametro
  • 3 o 4 Pere Kaiser o Conference o Abate
  • 1 cucchiaio di Zucchero di Canna
  • 30 g Rum scuro
  • 1 noce di burro
  • Cannella q.b.
  • 1 pizzico di Sale Fino

  • 3 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 165 g farina 00
  • 40 g Farina di mandorle
  • 175 g burro morbido a temperatura ambiente
  • 100 g zucchero a velo
  • 75 g zucchero di canna
  • 150 g cioccolato fondente
  • 20 g cacao amaro
  • 4 g lievito per dolci
  • 1 g sale fino
  • ½ bacca vaniglia facoltativa

  • Cacao q.b.
  • Mandorle a lamelle q.b.
  • Pere essiccate q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Sbucciate le pere, tagliatele a pezzetti grossolani e metteteli in una pentola o una padella.
  2. Aggiungete lo zucchero di canna e distribuitelo omogeneamente sulle pere.
  3. Unite il burro e portate il tutto sul fuoco. Cuocete a fuoco medio mescolando di tanto in tanto.
  4. Quando lo zucchero e il burro saranno completamente sciolti, versate il rum. Alzate il fuoco e mescolate fino a far ridurre il succo che si è creato. Per ultima aggiungete la cannella, distribuitela bene e cuocete per qualche altro momento. Attenzione: le pere vanno saltate per esaltarne il sapore e aromatizzarle. Non vanno stracotte ma mantenute il più possibile croccanti altrimenti una volta in forno diventeranno pappetta e non si sentiranno al palato.
  5. Togliete la pentola dal fuoco, scolate le pere e tenete da parte il succo e lasciate raffreddare il tutto.
    Pere Spadellate
  6. Dopo aver preparato le pere saltate, passate alla torta: Imburrate bene e spolverate di cacao una tortiera da 20/22 cm di diametro. Accendete il forno a 170°C statico (150°C se ventilato).
  7. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o al microonde facendo attenzione a non bruciarlo.
  8. Nel frattempo, setacciate il cacao e lo zucchero a velo e mescolateli con la farina di mandorle e lo zucchero di canna per ottenere una polvere omogenea.
  9. Lavorate il burro in una ciotola con una marisa o un cucchiaio per renderlo cremoso.
  10. Unite al burro i semi della ½ bacca di vaniglia se li usate e la polvere di cacao e mandorle. Montate qualche minuto con le fruste elettriche alla massima velocità.
  11. Continuando a montare, aggiungete il tuorlo e poi le uova uno alla volta facendo attenzione a non unire il successivo se il precedente non è completamente assorbito.
  12. Abbassate la velocità delle fruste e, mescolando, versate il cioccolato fuso e amalgamate bene fino a che avrete un composto omogeneo.
    Impasto della torta cioccolato e pere
  13. A questo punto, unite metà della farina setacciata insieme al lievito mescolando con una marisa o il cucchiaio.
  14. Aggiungete all’impasto 30 gr del succo di cottura delle pere tenuto da parte e amalgamate poi la farina restante.
  15. Per ultime, aggiungete le pere saltate e mescolate per distribuirle omogeneamente nell’impasto.
  16. Versate il composto nella tortiera preparata, infornate e cuocete per 45/55 minuti. Come sempre, i tempi di cottura variano da forno a forno.
  17. Appena è cotta, sfornate la torta e lasciatela intiepidire prima di sformarla. Dopo averla sformata fatela raffreddare completamente a temperatura ambiente, magari avvolta nella pellicola alimentare che sì, ritarderà il raffreddamento, ma manterrà la torta più umida in seguito.
  18. Se volete poi dare un tocco in più alla vostra torta, prima di servirla decoratela con una spolverata di cacao in polvere, delle mandorle a lamelle e qualche pera essiccata.
    Impasto della torta cioccolato e pere finale

COME CONSERVARE LA TORTA CIOCCOLATO E PERE

La Torta Cioccolato e Pere saltate si può conservare, avvolta nella pellicola alimentare e sotto una campana per dolci, per 3 giorni a temperatura ambiente o per quasi una settimana in frigorifero.


Temperatura di degustazione

Questa torta può essere consumata a temperatura ambiente però, come tutti gli impasti a base di burro, dà il meglio di sé quando è leggermente scaldata, per esser precisi ad una temperatura tra i 35° e i 40° C. In questo modo risulta più morbida e umida e si sprigionano meglio gli aromi.

La pera giusta

Per questa torta servono delle pere che “reggano” in cottura altrimenti diventeranno pappetta, che non il massimo del gusto. Evitate le Williams, ché rilascerebbero troppa acqua fino a sfaldarsi completamente. Utilizzate, invece, le Kaiser, le Abate o quelle che ho usato io, le Conference.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *