Mousse al Cioccolato Bianco

Mousse al Cioccolato Bianco
Preparazione: 15 min. Riposo: 2 ore Difficoltá: facile

La mousse al cioccolato bianco è il dolce al cucchiaio perfetto per i più golosi; con il suo sapore piacione e ricco, è semplicemente irresistibile. Devo ammettere che io preferisco quella al cioccolato fondente però ogni appassionato di dolci che si rispetti deve, almeno una volta, assaggiare questa.

Di ricette ne esistono tante: con tuorli, albumi, uova intere, senza panna o con panna e, addirittura, con il burro anche se ormai è una tipologia quasi completamente scomparsa. Io vi propongo una ricetta senza uova, quindi con solo panna e cioccolato bianco che nella struttura è leggermente meno spumosa perché nelle mousse, la maggior parte dell’aria viene data dalle uova, ma è sofficissima e leggera come una nuvola, quasi eterea. In aggiunta, si prepara in pochissimi minuti. Insomma, è proprio una ricetta perfetta.

COME PREPARARE LA MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO

INGREDIENTI

ingredienti per 700 g circa di mousse
  • 320 g Cioccolato Bianco
  • 150 g Panna (da sciogliere con il cioccolato)
  • 5 g Gelatina alimentare (colla di pesce)
  • 250 g Panna (da montare)

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa mettete in ammollo la gelatina in abbondante acqua fredda. Tritate finemente il cioccolato e mettetelo in una ciotola capiente.
  2. Mettete i 150gr di panna in un pentolino e portatela sul fuoco. Quando raggiunge il bollore, versatela sul cioccolato bianco e unite anche la gelatina scolata e ben strizzata. Mescolate con una frusta fino a scioglierli del tutto e ottenere una crema liscia e omogenea.
    mescolare panna e cioccolato bianco
  3. Ora montate i 250gr di panna ma fate attenzione, non deve essere montata fermamente ma, come si dice in gergo, deve essere montata a lucido cioè deve raggiungere il massimo del volume ma rimanere ancora morbida.
  4. Infine unite la panna appena montata alla crema al cioccolato bianco mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Ottenuto un composto lucido e omogeneo, la mousse al cioccolato bianco è pronta.
    La ricetta per preparare la mousse al cioccolato bianco

COME CONSERVARE LA MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO

In frigorifero la mousse si conserva per massimo due giorni, dopo comincia ad asciugare e seccarsi. Invece in congelatore può essere conservata anche per un mese.

FAQ MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO

Servizio e Utilizzo della mousse al cioccolato bianco

Questa mousse la potete servire come dessert al cucchiaio, per esempio accompagnata con della frutta fresca e qualcosa di croccante, o utilizzarla come farcitura.

Se volete servirla come dolce al cucchiaio, appena pronta mettetela dentro dei bicchieri o negli stampi e poi lasciatela risposare in frigorifero per almeno un paio d’ore, il tempo necessario per farla rassodare. Se la volete servire dentro gli stampini monoporzione, per sformarla al meglio, scaldateli poco poco con le mani o con un cannello da cucina o, ancora, immergeteli per qualche momento in acqua bollente. In questo modo si sfileranno senza problemi. Se invece usate gli stampi in silicone, dovete prima passare la mousse in congelatore e farla congelare altrimenti non la sformerete mai, lo stesso vale se utilizzate anelli, quadrati o comunque stampini che non hanno il fondo.

Se invece volete utilizzarla come farcitura, appena è pronta, copritela con la pellicola alimentare a contatto e fatela riposare in frigorifero fino a quando non si addenserà abbastanza da poter essere lavorata. Ricordate però di non farla rassodare troppo altrimenti risulterà difficile da lavorare e finirete per smontarla. Inoltre, per le farciture, l’ideale è utilizzare una sacca da pasticcere o, in alternativa, un cucchiaio ma senza spalmarla come se fosse una crema perché rovinereste la mousse rompendo le bolle d’aria presenti al suo interno che le faranno perdere la struttura moussosa.

Questa mousse al cioccolato bianco senza uova va bene per farcire pan di Spagna, biscuit e gusci di pasta frolla molto burrosi. È anche ottima da usare come inserto per le torte moderne.

La gelatina è indispensabile?

Dipende. Se servite la mouse dentro un bicchiere allora può essere omessa visto che non dovrà mantenere la forma. La struttura però sarà diversa e risulterà molto più morbida, quasi della consistenza di uno zabaione.

Errori da evitare

L’unico errore che si può fare è montare troppo la panna e di conseguenza ottenere una mousse granulosa, “stracciata” in gergo e con un sapore invadente di burro. Dunque, la panna deve essere montata a lucido e non di più per avere una mousse al cioccolato bianco perfetta.

Altri tipi di Mousse al Cioccolato


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *