Cocktail Birra e Gin

Cocktail Birra e Gin
Preparazione: 5 minutiDifficoltá: facile

Questo cocktail a base di birra e gin è nato pensando al classico gin lemon/gin tonic, uno dei drink più conosciuti e bevuti nei locali di tutto il mondo. Della ricetta classica è rimasto poco o nulla oltre al gin: la birra ha preso il posto della lemon soda e, per arricchire e aromatizzare il gusto, si aggiungono miele e succo di limone. Il risultano è un cocktail fresco, dalle note pungenti e che risulta leggero al gusto nonostante il discreto contenuto alcolico. È adatto per un aperitivo, per accompagnare piatti a base di pesce ma è anche una sorprendente sorpresa abbinato a primi a base di pasta.

COME PREPARARE IL COCKTAIL BIRRA E GIN

INGREDIENTI

ingredienti per un Cocktail
  • 2 cucchiaini di miele
  • Aqua tiepida q.b.
  • 1 o 2 cl di succo di limone
  • 6 cl di Gin
  • Birra chiara per colmare
  • Fetta di limone per decorare
  • Ghiaccio q.b.

PROCEDIMENTO

  1. In un tumbler alto mettere il miele con qualche goccia di acqua tiepida e mescolate fino ad avere un liquido fluido ed omogeneo.
  2. Unite il succo di limone e il gin e mescolate bene.
    Come prepare il cocktail
  3. Aggiungete il ghiaccio riempiendo per ¾ il bicchiere e poi date un’altra mescolata veloce.
  4. Completate versando la birra fino a riempire quasi completamente il bicchiere. Mescolate ancora per qualche secondo con movimenti rotatori dal basso verso l’altro per meglio amalgamare tutti gli ingredienti.
    Ricetta Cocktail Gin e Birra
  5. Decorate con una o due fette di limone e bevete subito.
Cocktail alla Birra e Gin

Variazioni

  • – Se volete un cocktail dal sapore più dolce e rotondo, aumentate la quantità del miele;
  • – Se volete che il gusto della birra sia più marcato e il cocktail meno alcolico, potete dimezzare la quantità di Gin.

Quale birra usare?

L’ideale sarebbe utilizzare una buona birra chiara artigianale e, per avere quel tocco in più, una che abbia dai sentori agrumati.
Se invece volete un cocktail dai contrasti e sapori più decisi e netti provate ad utilizzare una birra IPA.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *